top of page

A proposito di Bandspace

Measuring the health of music rehearsal spaces since 2006

Ci sono molti spazi per prove di musica commerciale in tutto il mondo che offrono eccellenti opportunità ai musicisti di perfezionare la loro produzione musicale informale. Fungono da punto critico di incontro tra l'attività amatoriale e quella professionale, come i centri sportivi. Gli spazi per le prove musicali sono spesso unici in risposta ai loro utenti, alla posizione e all'edificio in cui sono ospitati, sviluppati nel corso di diversi anni. Servono una popolazione relativamente locale e si trovano principalmente nelle aree urbane. Gli artisti avranno sempre più bisogno di accedere a spazi di alta qualità man mano che il valore monetario di terreni ed edifici cresce.

 

Numerosi spazi lavorano con case discografiche, promotori, editori, società di gestione musicale, orchestre e compagnie d'opera. A volte l'affitto di una stanza è in affitto o subaffitto a lungo termine. Tuttavia, ci sono poche informazioni o sforzi coordinati per promuoverne l'uso. Fino ad ora.


Scopo

Bandspace è stato istituito nel 2006 in parte in risposta al mantenimento di standard elevati per gli spazi di prove musicali professionali per tutti i tipi e gli standard di musicista. Bandspace fornisce un forum per aumentare la consapevolezza dell'importante ruolo svolto dagli spazi per le prove musicali nel supportare i musicisti. Il nostro obiettivo è promuovere spazi per le prove musicali ben tenuti, puliti, attraenti, accessibili e sicuri. Ci auguriamo che Bandspace fornisca una risorsa da cui altri possano costruire. Pubblicheremo blog irregolari instradati in ricerche esistenti, studi e rapporti che menzionano le prove musicali e i loro spazi.

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto Bandspace sono migliorare l'accesso alle informazioni sugli spazi delle prove:

  • Costruire un'infrastruttura per supportare networking, informazioni, consigli e guida

  • Fornire un organismo di rappresentanza online per il settore delle prove musicali

  • Analisi comparativa degli attributi fisici e tecnici minimi di uno spazio fisico per le prove di musica

  • Incoraggiare gli spazi per fare affari online

  • Consulenza a decisori politici, architetti, acustici, progettisti edili, accademici, ricercatori e coloro che lavorano nel campo dell'istruzione

  • Identificare le opportunità per migliorare l'accesso alla produzione musicale informale

  • Migliorare la conoscenza del significato degli spazi per le prove musicali

  • Riunendo la ricerca per gli spazi delle prove musicali, compresi i casi di studio

  • Comunicare le sfide che devono affrontare gli spazi delle prove musicali

  • Promozione dell'uso degli spazi per scopi didattici e ricreativi

  • Sviluppare una metodologia per quantificare coloro che sono attivi nel fare musica e nell'economia delle prove musicali

  • Creare il collegamento tra la produzione musicale informale e gli spazi per le prove musicali

Fondatore

Band gear in practice room
Bandspace_edited

Our research

The focus of the Bandspace platform is music rehearsal spaces not recording studios, although many facilities combine both. As far as we know, there has never been significant research in to the role the music rehearsal spaces sector plays in the development of artists and their work. Anecdotally, we know they are important, but what are they precisely, who accesses them, when, how and why?

Our research suggests rehearsal spaces are often run by musicians keen to share their enthusiasm for music with others. The sector is characterised by an un-connected proliferation of these music practice rooms across the world, usually run on a commercial basis. Geographically they are dispersed, with their services shaped organically by demand from their users.

 

Very few receive public subsidy despite the musical, personal and social benefits derived from participatory group music-making. Indeed, many are subject to local and national taxes, insurances and utility bills like any other business. These costs can put the cost of hiring a practice room out the reach of amateur and semi-professional musicians

We know they can range from a single practice room to over 300 rooms across multiple sites, employing one part-time worker to many full-timers.

 

In the UK practice rooms are mostly run on an hourly/session basis, whereas in the US they are predominantly offered as a sub-let where the user rents the room semi-permanently on a monthly basis.

3 By 3 Studios

3 By 3 Studios

We have done some work on the where, but there is still much to share with those wishing to know more about the music rehearsal space world.

Aim

Bandspace was set up in 2006 in part in response to upholding high standards for professional music rehearsal spaces for all types and standards of musician. We will publish irregular blogs routed in our research. We hope Bandspace provides a resource from which others can build.

Thanks for reading this far.... if you feel like making a donation to the cause please follow the link here.

1)Guida alle buone pratiche per la pianificazione della musica in un Myplace Center

 

2)Gestire un impianto musicale in un Myplace Center

 

Trevor ha conseguito un Master in Arts Management presso la City University di Londra nel 2006, dove la sua tesi ha indagato Il valore economico del fare musica informale a Londra.

Ha avuto articoli pubblicati in the ZonaeCassa di risonanzariviste di musica di comunità che creano collegamenti tra la prevalenza della produzione musicale informale e gli spazi per le prove musicali. Ha collaborato al libro Guerilla Guide to the Music Business.

Trevor ha iniziato come promotore musicale nel Kent in Inghilterra, prima di diventare editorialista musicale per 12 anni presso i giornali del Kent Messenger Group. Ha lavorato come Music Officer per Arts Council England ed è stato responsabile della regione di Londra per la National Foundation for Youth Music. Ha sviluppato una consulenza lavorando per London Roundhouse, A New Direction, English Folk Dance and Song Society, Hackney e Medway Councils, Hip Hop Shakespeare Company, Pegasus Opera, Visiting Arts, RollingSound, Sound Connections e Point Blank. È stato coinvolto nella consultazione del dipartimento della cultura del governo britannico con il settore nel 2021.

Approvazioni

Ne abbiamo ricevuti moltiapprovazionidagli spazi ringraziandoci per aver supportato il loro lavoro. Dal 3 luglio 2014 Bandspace monitora i post di Facebook realizzati da sale prove musicali di tutto il mondo. È un metodo efficace e facile per raccogliere informazioni sul settore. I social media sono un veicolo attraverso il quale gli spazi delle prove musicali comunicano con il resto del mondo.

Per chi è?

Il sito web di Bandpace è rivolto a proprietari, manager e lavoratori degli spazi per le prove musicali. Una voce collettiva fornirà un mandato per rivolgersi al governo, all'industria musicale e ad altri per sostenere un maggiore riconoscimento.

Bandspace è un fornitore e un elenco di spazi per le prove musicali, un rivelatore di eventi musicali allettanti e nascosti in tutto il mondo: recensioni, consigli e consigli su ciò che estraiamo dal nostro ossessivo scavo. Vieni a giocare con noi e aggiungi la tua voce a questa community in crescita.

bottom of page